logo agralia

L'agricoltura sembra molto semplice quando il tuo aratro è una matita e sei a un migliaio di miglia dal campo di grano
D.E.

Agralia Studio Agronomico è

il luogo dell'agronomia,

il luogo dove teoria e pratica si incontrano,

il luogo dove agronomi e produttori si confrontano,

condivisione di conoscenze ed esperienze,

supporto a produzione, qualità e sviluppo aziendale

Bollettino orticoltura 10 dicembre 2021

Condizioni meteo pregresse

L’ultimo mese è stato contraddistinto da clima tipicamente autunnale. Le temperature hanno evidenziato un lento decremento, con un salto termico in corrispondenza dell’ingrosso di un fronte freddo nel mese di dicembre. Il passaggio cadenzato delle perturbazioni ha portato a una piovosità cumulata di circa 70 mm e a lunghi periodi nuvolosi con scarsa luminosità, anche in relazione al progressivo accorciamento delle giornate. L’umidità si mantiene al 100 % da molti giorni.

Previsioni

A partire da domani dovrebbe avviarsi una nuova fase di stabilità con temperature in lieve rialzo.

Irrigazione

Ridurre le irrigazioni al minimo indispensabile.

L’accorciamento delle giornate e le elevate umidità consigliano di limitare gli apporti idrici per sfavorire lo sviluppo dei patogeni fungini.

Nel caso di suoli particolarmente asciutti sfruttare la prossima fase stabile per procedere alle irrigazioni.

Preparazione del terreno

Attualmente i suoli risultano molto bagnati a causa della prolungata fase di umidità.

I prossimi giorni di bel tempo, seppur con temperature limitate, potrebbero consentire una progressiva asciugatura dei suoli, soprattutto con tessitura sabbiosa. Il periodo dell’anno e le temperature consigliano di non avere fretta nelle semine e pertanto è possibile rimandare la lavorazione dei suoli con tempera più idonea.

In caso di necessità di intervento, favorire l’uso di attrezzature leggere in careggiata, evitando il calpestamento della bauletta.

Semina

Effettuare semine su sodo o con minima lavorazione.

Limitare le densità di semina, utilizzando varietà prettamente invernali.

Per favorire la germinazione è possibile coprire il letto di semina con del tessuto non tessuto e chiudendo completamente il tunnel.

Stato fitosanitario

In considerazione della corretta preparazione dei terreni e del corretto apporto idrico non si evidenziano attacchi di patogeni diffusi.

Sono presenti sporadici attacchi di marciumi del colletto, in corrispondenza di suoli preparati in modo non idoneo, in tal caso è possibile utilizzare, nel gruppo delle lattughe e insalate, Cyprodinil e Fludioxonil alla dose 60 gr/1000 mq in copertura. Si rammenta che l’intervallo di sicurezza è di 7 giorni.

Interrompere la difesa antiperonosporica.